Sony non è più interessata alle console portatili dopo PS Vita

In una recente intervista concessa ai taccuini di Game Informer, Jim Ryan di Sony Interactive Entertainment ha fatto sapere che la compagnia giapponese non è più interessata al mercato delle console portatili. Il CEO della divisione PlayStation spiega che PS Vita è stata una piattaforma per certi versi eccezionale, tuttavia Sony non ha intenzione di lanciarsi nuovamente nel business delle portatili. D’altronde PS Vita non è stata propriamente un successo, per usare un eufemismo, in più il mercato del gaming portatile si è spostato su altri dispositivi come smartphone e tablet, dunque ha senso che Sony intenda concentrare le proprie risorse in altri settori ben più profittevoli. Read More
Pubblica un tuo articolo