Per preparare il petto d’anatra all’arancia scaldate una pesante padella dal fondo antiaderente e, senza alcuna aggiunta di grasso (basterà quello emesso dalla carne) rosolate il petto d’anatra per 7′ per lato. Salate, togliete la carne e tenetela da parte, in caldo. Sgocciolate via il grasso in eccesso; nel fondo, fate sciogliere una noce di burro e mescolatevi mezzo cucchiaino di zucchero. Bagnate con il succo filtrato di un’arancia e di mezzo limone. Unite anche la buccia dell’arancia a filetti (solo la parte arancione). Irrorate con un bicchierino di Grand Marnier e fate evaporare. Servite la carne, a fette, irrorata con il sugo e con un contorno a piacere; qui, abbiamo usato delle crocchette di patate, surgelate, fritte al momento.
Read More