Non crederai ai tuoi occhi: la ‘nduja può ora volare con te senza restrizioni

Non crederai ai tuoi occhi: la ‘nduja può ora volare con te senza restrizioni
‘nduja

La ‘nduja, il celebre salume calabrese dalla nota piccantezza, è finalmente ammesso nel bagaglio a mano durante i viaggi in aereo. Un’ottima notizia per gli amanti della tradizione gastronomica calabrese che potranno portare con sé questo gustoso souvenir della regione anche durante i loro spostamenti. Questa modifica alle normative aeroportuali apre nuove opportunità per la diffusione della cucina calabrese nel mondo, promuovendo la scoperta delle sue ricchezze culinarie.

Per chi non lo conoscesse, la ‘nduja è un salume spalmabile a base di carne di maiale, peperoncino piccante e spezie, tipico della zona di Spilinga in provincia di Vibo Valentia. La sua consistenza morbida e il sapore deciso lo rendono un prodotto unico nel suo genere, perfetto da spalmare su una fetta di pane per un antipasto o da utilizzare come condimento per arricchire i piatti di pasta.

Fino a poco tempo fa, la ‘nduja era considerata un alimento vietato nel bagaglio a mano a causa delle normative che regolavano il trasporto di liquidi e prodotti alimentari in aereo. Tuttavia, grazie a una recente modifica delle regole di sicurezza, ora è consentito portare con sé questo delizioso salume anche durante i viaggi in aereo.

In particolare, per quanto riguarda gli aeroporti calabresi, i passeggeri possono ora acquistare la ‘nduja nei negozi duty-free e portarla con sé a bordo dell’aereo senza alcun problema. Una grande conquista per la regione che vede finalmente riconosciuto il valore gastronomico di uno dei suoi prodotti più prelibati. Questo non solo facilita la diffusione di un pezzo autentico della cultura culinaria calabrese a livello internazionale ma stimola anche un interesse crescente verso le specialità locali. Gli amanti della gastronomia di tutto il mondo avranno l’opportunità di apprezzare la ‘nduja direttamente dalle loro destinazioni, promuovendo così il turismo enogastronomico e contribuendo significativamente all’economia locale.

Questa novità rappresenta non solo una vittoria per i viaggiatori amanti della buona cucina, ma anche un importante passo avanti nella promozione del turismo enogastronomico calabrese. Infatti, la possibilità di portare con sé un pezzo di tradizione locale durante i viaggi in aereo contribuirà a diffondere la conoscenza e l’apprezzamento della cultura culinaria della Calabria in tutto il mondo.

In conclusione, la decisione di permettere il trasporto della ‘nduja nel bagaglio a mano durante i viaggi in aereo rappresenta un importante segnale di apertura e valorizzazione delle eccellenze gastronomiche regionali. Un gesto che permette ai viaggiatori di portare con sé un pezzo di autentica tradizione calabrese ovunque vadano, contribuendo così a diffondere la cultura e la bellezza di questa terra unica e affascinante.