L’Italia trionfa ai Campionati Internazionali Oceaniani Pokémon

Il giocatore italiano Marco Hemantha Kaludura Silva ha trionfato ai Campionati Internazionali Oceaniani Pokémon 2020, portando a casa una grandissima vittoria e riconfermando il valore e il talento dell’Italia all’interno del mondo competitivo Pokémon. Insieme a lui raggiunge un ottimo risultato anche Federico Camporesi, che è riuscito a piazzarsi tra i finalisti della categoria Senior (13-15 anni) arrivando vicinissimo all’obiettivo finale. È stato davvero un grande successo per i tre appuntamenti in streaming, che hanno attirato la bellezza di oltre 44 mila spettatori unici per un totale di 24 ore di diretta. Per tutti coloro che desiderano ripercorrere i momenti salienti della finalissima, la diretta è disponibile sul canale Twitch di Cydonia. I Campionati Internazionali Oceaniani Pokémon sono stati la seconda importante tappa della stagione competitiva 2020 che, con questo evento, ha aperto ufficialmente le porte degli eventi Internazionali a Nintendo Switch e agli ultimissimi Pokémon Spada e Pokémon Scudo. Lo streaming ufficiale italiano è stato parte del programma pensato da Nintendo per rendere ancora più accessibili i maggiori eventi del mondo competitivo Pokémon, annullando le distanze tra i continenti e permettendo a tutti di fruire dei contenuti in lingua italiana. Essendo caratterizzati dalla premiazione con un’elevata quantità di Championship Point, i punti necessari a qualificarsi ai Campionati Mondiali Pokémon, i Campionati Internazionali sono gli appuntamenti più importanti di ogni stagione competitiva, quindi davvero imperdibili per tutti gli appassionati delle sfide Pokémon. Le tappe successive si svolgeranno in Europa e in Nord America, nello specifico a Berlino dal 17 al 19 aprile e a Columbus, Ohio, dal 26 al 28 giugno. Sarà poi la volta della finale mondiale, che approda per la prima volta in assoluto in Europa e si terrà all’ExCeL di Londra dal 14 al 16 agosto. Read More
Pubblica un tuo articolo

Lascia un commento