EA rimuove Marco van Basten da FIFA 20 in seguito al commento nazista

Electronic Arts ha deciso rimuovere Marco van Basten da tutte le modalità di FIFA 20, una decisione presa dopo che il campione olandese aveva espresso un commento nazista durante una trasmissione televisiva convinto di non essere in onda. Ora i giocatori di FIFA 20 non potranno far scendere in campo l’ex attaccante dell’Ajax e del Milan dal momento che l’olandese è stato cancellato da tutto il gioco. Non è quindi più possibile trovare Van Basten nei pacchetti di FUT e nei draft, mentre non comparirà più nelle sfide di costruzione della propria squadra personale. Come riportato da Twinfinite, il provvedimento di EA Sports è una sospensione senza data di scadenza, dunque è possibile che Van Basten sia stato rimosso definitivamente da FIFA 20.   Read More
Pubblica un tuo articolo