AGRICOLTURA SOSTENIBILE: Sì, CON L’AGROECOLOGIA!

Cosa significa agricoltura sostenibile?

Prima di definire cosa intendiamo con agricoltura sostenibile, è necessario fare una premessa su cosa significhi sostenibilità in generale. 
Grazie all’introduzione del concetto di sviluppo sostenibile da parte della Commissione delle Nazioni Unite sull’ambiente e sullo sviluppo, è oggi possibile definire la sostenibilità nella sua triplice accezione, ossia ambientale sociale ed economica. 
Lo sviluppo sostenibile viene definito come: “la soddisfazione dei bisogni del presente senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare i loro”. 
Quanto detto, ci consente di avere una visione su cosa significhi sostenibile per ogni settore produttivo, così come per quello dell’agricoltura. 
Un’agricoltura sostenibile rispetta nella sua progettazione tutti e tre gli aspetti che abbiamo citato precedentemente. 

agricoltura
I pilastri della sostenibilità si intersecano per un reale sviluppo sostenibile

In tal senso è necessario garantire la disponibilità e la qualità delle risorse naturali  senza compromettere il nostro sistema (sostenibilità ambientale).
Allo stesso tempo le condizioni che garantiscono una buona qualità della vita, come ad esempio sicurezza e servizi, non devono venire meno (sostenibilità sociale). Infine, questi aspetti non devono trascurare la componente economica, quindi non deve essere dimenticata la generazione del reddito (sostenibilità economica). 

Le frontiere dell'agroecologia, un'agricoltura ominicomprensiva

L’agroecologia si propone come soluzione completa ai problemi del sistema agroalimentare globale.
Si basa sull’applicazione di una serie di principi e tecniche che mirano a produrre quantità maggiori di prodotti, e al contempo mantenere lo stato dei sistemi naturali che supportano la vita. 
L’agroecologia fonde in sé scienza, pratica e movimento sociale.

La pratica identifica  sistemi di produzione che usano input locali e attuano il riciclo dei nutrienti. Alla base vi sono conoscenza del paesaggio, una gestione lungimirante della biodiversità e il controllo della fertilità dei suoli. 
La scienza ha consentito di affiancare al concetto di ecologia quello di agricoltura consentendo di sviluppare sempre più strumenti  favorire della loro unione. 
Gli aspetti sociali hanno portato allo sviluppo del rispetto della salute umana e dell’ambiente, tradottosi nel tempo in pratiche che seguono l’approccio agroecologico. Ad esempio ricordiamo l’agricoltura biologica, quella naturale, ma anche quelle sinergica e biodinamica come base di partenza per l’introduzione di questa pratica omnicomprensiva. 
Solo rispettando tutte e tre le prerogative di sostenibilità è possibile pensare ad un’agricoltura che supporti il futuro e lo sviluppo. 

agricoltura
L'agricoltura può supportare un futuro migliore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *